20 marzo 2017

Mauro Manca Shidoin V DAN

Presidente AIKAM

Nato a Roma il 22/10/1974 inizia la pratica del karate nel 1985 nella palestra storica del maestro Massimo Conti il dojo Olympia. Già dai primi anni di attività dimostra la sua passione per l’arte marziale e nella 2° meta degli anni 80 partecipa in molte gare di kata e kumite piazzandosi nei primi posti vincendo anche molte gare nelle categorie giovanili.

Nel 1989 prende il 1° Dan con buonissimi voti e nel 1992 con la maggiore età partecipa al corso di allenatore e si diploma e viene promosso all’esame per il 2° Dan. Non trascurando l’attività agonistica partecipa nel 1991 al campionato italiano juniores dell’UNAM piazzandosi 2° perdendo in finale a Portofino.

La prima gara importante all’estero arriva nel 1995 a Londra al Crystal Palace all’ International Championship. Con il Maestro Conti continua l’attività agonistica parallelamente a quella tecnica partecipando con successo e diventando insegnante di 1° livello di goshin jitsu (difesa personale) .

Comincia dal 1992 a partecipare agli stage tenuti a Roma dal maestro Masafumi Shomitsu e dal figlio del fondatore H. Otsuka 2°. Nel frattempo continua a praticare l’attività agonistica partecipando agli stage di Ticky Donovan a Milano, e seguendo nella preparazione agonistica vari insegnanti del settore.

Grazie al maestro Conti capisce l’importanza dell’implementazione dell’allenamento con i pesi per il potenziamento e la preparazione fisica generale finalizzata al Kumite, fondamentale per aumentare le capacità agonistiche.

Nel 1996 prende il diploma di 3° dan con i massimi voti e nel 1997 partecipa al campionato Europeo a Guilford, si qualifica 3° a squadre Kumite e nel 1998 sempre a Guilford 2° a squadre Kumite.

Nel 2001 partecipa al Campionato Internazionale a Dublino, arriva 3° all’individuale e 2° a squadre nel Kumite.

Nel 2003 partecipa al campionato Europeo a Budapest arrivando 2° a squadre.

Nel 2005 al campionato mondiale di stile arriva 3° sempre nel kumite a squadre ,nello stesso anno si diploma Istruttore , nel 2007 ad Oslo in Norvegia classificandosi 3° nella gara a squadre.

Nel 2007 supera l’esame e conquista il 4° dan con i complimenti della Commissione Tecnica Nazionale esaminatrice. In tutti questi anni di pratica si allena con il maestro Conti e dal 1992 lo coadiuva nell’insegnamento nei vari dojo. E’ inoltre diplomato direttamente dalla Wado Ryu Karate Do Ren Mei (Federazione Internazionale di stile Wado).

Nel Gennaio 2009 viene nominato Capitano della Nazionale di karate wadoryu e partecipa ai campionati del Mondo il 23 Agosto a Tokyo uscendo ai quarti di finale, dopo questa esperienza a 35 anni decide di chiudere la carriera agonistica dopo aver affrontato 2 campionati Mondiali, 6 campionati Europei, 8 campionati Italiani e più di 50 competizione minori sia per il kata che il Kumite. Insieme al Maestro Conti fonda l’AIKAM che non è altro che la rigenerazione dell’AWKJI Italia la quale annovera 10 dojo in Italia e ne assume la Presidenza. In seno all’AIKAM per i meriti sportivi, l’esperienza acquisita e le qualifiche tecniche, ricopre la carica di responsabile della Karate Competition Team, dove ne cura personalmente tutti gli aspetti legati alla preparazione delle gare sia di Kumite che di Kata, interfacciandosi con il Direttore tecnico Nazionale che cura la preparazione atletica degli agonisti.